Eventi » Simposio
 In Evidenza !!!


 

Cosa distingue un Simposio

Il Simposio di arte contemporanea di Occhieppo si è già concluso da alcuni mesi. Noi artisti siamo tornati nei paesi di origine. Quelli di noi che non possono vivere con la sola vendita dei propri quadrisono tornati al loro lavoro stabile, tra i soliti problemi e le piccole i grandi contrarieà di ogni giorno. Detti in breve: la vita di tutti i giorni. Io che mi guadagno il sostentamento con lo scrivere,corro da una parte all'altra, da un concerto ad un vernissage e avanzo solo poco tempo per la mia arte. Ciò non significa che essa per me è meno importante.
 
Il problema è solo questo: essa non mi paga l'affitto,almeno non sempre.

 
Cosa è rimasto, di questi dieci giorni in Settembre, che io ho trascorso in un piccolo paese piemontese, in Italia? Cosa ha reso questo tempo così particolare per me? Mi fermo ed alzo lo sguardo dall'immagine del computer, davanti al quale ho passato le ultime due ore scrivendo. Sul mio tavolo giace, appena arrivata, una lettera della mia collega israeliana Dora Steiner, con la quale ho discusso di 1001 argomenti. E fra poco percorrerò i pochi metri di distanza dalla più vicina cassetta postale e spedirò una lettera al pittore bulgaro Dimitar Velichkov. Entrambi fanno oggi parte del mio giro di amicizie,grazie al Simposio.
E' AMICIZIA la parola magica? Nel raggio d'azione c'e anche un libro didattico di lingua italiana. Io non avevo ancora avuto occasione di occuparmene con calma e le possibilità stanno tra le varie attività giornaliere, purtroppo anche abbastanza brutte. Eppure, il solo fatto che stia là, dimostra che qualcosa è cambiato (le famiglie ospiti italiane
 
mi perdoneranno se, la prossima volta, non utilizzerò ancora qualche frase nella loro lingua. Prometto solennemente un miglioramento!)
 
E' il GRANDE ORIZZONTE? Sul mio tavolo ho ammucchiato alcuni dei miei lavori. Sono parti di una serie più grande di opere. Io la chiamo il mio “ultimo Mohicano”, perchè gli altri lavori sono stati acquistati da una collezione pubblica. Ed io posso sostenere, a buon diritto, che ciò, senza il Simposio, non sarebbe accaduto, perchè solo là io posso avere una pausa
dalla mia vita di tutti i giorni, di cui ho bisogno per mantenere libera la testa.
E' ARTE in se stessa? Io racconto: durante 10 giorni di Settembre,c'erano artisti da 6 nazioni in un unico spazio di lavoro con tante lingue diverse.Ma non c'erano miscugli dilingua.Al contrario: buona conversazione e tanto divertimento.
E' INTESA tra i popoli? Sono sola ora nei miei sogni quotidiani: l'allegra Sangria con Paco,le simpatiche storpiature linguistiche con Mercedes, la visita alla Biblioteca del Santuario di Graglia, le migliori famiglie ospiti italiane, i lavori concentrati nel laboratorio. E qualcuno si ricorda ancora della salita sull'ascensore della Mole di Torino? Mi aggrappo di nuovo al lavoro ma, adesso, esce più facile dalle mani. Perchè, nei miei pensieri, è già Settembre ed io sono in Piemonte.
 
Cosa rende particolare il Simposio di Occhieppo, ha a che fare con tutti questi punti.
E'al tempo stesso,AMICIZIA,GRANDE ORIZZONTE,ARTE,INTESA tra i popoli. E' una grande felicità. Grazie Pro Loco!

 

SUSANNE MULLER BAJI
(Artista)

 
Associazione Turistica Pro Loco Occhieppo Inferiore
Via Martiri, 113  -  13897 Occhieppo Inferiore (BI)  -  email: info@prolocoocchieppoi.it  -  P.Iva: 0187780020
Designed by Simone Mo  -  Powered by aruba.it  -  Login